Micheliber | Senza verso. Un’estate a Roma, di Emanuele Trevi

Senza verso. Un’estate a Roma è un libriccino che si legge piacevolmente in una serata. Trevi riesce a mescolare insieme ricordi personali, urbanistica dell’Urbs, nozioni sul culto di Mitra e qualche chicca letteraria sullo sfondo di un’afosa estate romana. Questi elementi disparati, apparentemente affastellati, trovano la loro armonia ruotando attorno alla storia di Pietro Tripodo, […]

Invito alla lettura de “Il gatto lupesco”

Sperimentazione formale e adesione al canone; coordinate spazio-temporali vaghe e particolareggiate; microcosmo individuale inglobato nel macrocosmo della Storia: in gatto lupesco la tensione fra gli opposti si risolve in poesia spesso ammaliante, talvolta respingente.   Il gatto lupesco è una raccolta di raccolte poetiche scritte da Edoardo Sanguineti fra il 1982 e il 2001. Sono lontani […]

MicheLiber | I mandarini, di Simone de Beauvoir

All’indomani della liberazione di Parigi, un gruppo di intellettuali si riunisce per festeggiare. Tutti i loro pensieri sono indirizzati alla riorganizzazione – o ridefinizione – dell’assetto politico francese; fremono per ricominciare, dopo anni di resistenza clandestina e mancate pubblicazioni. La narrazione segue da vicino due personaggi del gruppo: lo scrittore Henri e la psicanalista Anne. […]

MicheLiber | L’anulare, di Yoko Ogawa

 Questo articolo fa parte del numero 26 del MichePost, uscito in formato cartaceo il 10 dicembre 2021 “L’anulare” è un breve libro dell’autrice giapponese Yoko Ogawa che tratta la storia controversa ed enigmatica (dall’inizio fino all’ultima pagina del libro) di una giovane donna e del suo rapporto con il suo datore di lavoro. I temi […]

MicheLiber | Circe, di Madeline Miller

 Questo articolo fa parte del numero 26 del MichePost, uscito in formato cartaceo il 10 dicembre 2021 Quell’isola desolata, teatro dei più disparati accadimenti, rigogliosa prigione… Memore di fatti ormai sottratti al ricordo dell’uomo, di passati, presenti e futuri che sembrano vorticare nell’oblio del tempo per fondersi fra loro. Probabilmente è questa la visione che […]

Poeti | Wisława Szymborska

Tra i poeti passati in rassegna finora, Wisława Szymborska è sicuramente la più famosa, complice anche il Premio Nobel per la Letteratura assegnatole nel 1996. In Polonia – suo paese d’origine – i libri di Szymborska vendono come dei bestseller internazionali: centinaia di migliaia di copie, e tutt’oggi le sue raccolte poetiche sono tra le […]

MicheLiber | Colpa delle Stelle, di John Green

  Questo articolo fa parte del numero 25 del MichePost, uscito in formato cartaceo l’8 maggio 2021 Forza interiore. Non vi è concetto migliore che possa racchiudere in sé l’essenza di questo libro, come una sfera di vetro contenente un recondito paesaggio. Ma questa sfera si dimostra fragile, potenzialmente soggetta alla rottura ogni qualvolta incontri […]

Poeti | Attilio Bertolucci

Attilio Bertolucci (1911 – 2000) è stato uno dei poeti più singolari del Novecento italiano, esponente di spicco della cosiddetta “linea antinovecentista”, caratterizzata da una poesia narrativa, più incline a una prosa ritmata. Bertolucci, del resto, si può considerare l’unico poeta italiano dello scorso secolo ad aver scritto un vero e proprio romanzo in versi: […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto