Un uomo

Un uomo è un libro di Oriana Fallaci  scritto pubblicato nel 1979.

La scrittrice e giornalista fiorentina, ai tempi inviata di punta dei più importanti settimanali italiani e internazionali, in questo romanzo espone, con straordinaria emozione e lucidità, l’ incontro e il difficile rapporto d’amore con il giovane rivoluzionario greco Alexandros Panagulis.

La narrazione,  incentrata sulla figura del giovane Panagulis , oppositore al regime della Giunta militare greca, inizia con la descrizione del tentato omicidio sferrato dallo stesso Alexandros nei confronti di Georgios Papadopoulos.

Catturato, Alexandros Panagulis vive mesi nel braccio della mort , condannato alla fucilazione  ma mai giustiziato per le pressioni internazionali, trascorre diversi  anni vittima di torture, senza tuttavia mai piegarsi ai dispotismi dei militari.                                                                                                                           Dopo la caduta del regime autoritario di destra che governò la Grecia per otto anni, Panagulis ottiene la grazia ed essendo stato liberato incontra la giornalista Oriana Fallaci , con la quale, fin da  subito, instaura  un’accesa storia d’amore che terminerà solo con la morte dello stesso.                                                      Nonostante la fine  de facto del regime dei Colonnelli, nel 1974, dopo la sua scarcerazione, Alekos, affiancato dalla compagna Oriana Fallaci, decide di continuare a combattere e protestare contro il governo fantoccio di Karamanlis , rimasto troppo vicino ai generali delle amministrazioni precedenti.         Intenzionato ad osteggiare Karamanlis e Ioannidis,ultimo capo della Giunta, Panagulis,dunque , viaggia tra Italia e Grecia alla ricerca di finanziamenti per il suo progetto di fondare un partito politico di opposizione. La sua vita e la volontà di ostacolare i potenti, in  difesa della democrazia, verranno però barbaramente spezzate in un incidente automobilistico commissionato dagli stessi militari.

La forza di Oriana Fallaci nel raccontare le vicende della vita  del giovane amato hanno consentito a Panagulis di essere ricordato per molto tempo, al punto da essere ancora oggi considerato un eroe della Resistenza ellenica, un personaggio capace di andare contro ogni dettame autoritario.                               Oriana Fallaci riesce, inoltre, ad amalgamare in maniera omogenea e ordinata la figura dell’uomo pubblico e di compagno di vita, figura impetuosa, calda e determinata.                                                                                  Il rapporto segnerà profondamente  la scrittrice, che da questo legame si temprerà per le  successive prese di posizioni politiche, ispirandosi sempre alla tenacia e alla forza di Panagulis.

Lorenzo Orlandini

Articolo creato 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.